DAL MONDO - L’impatto dello smart working sulla leadership

impatto_dello_smart_working_sulla_leadership

Con la pandemia e l’accelerazione dello smart working, bisogna riscrivere le regole della leadership. Non basta sapere gestire, bisogna tracciare strade nuove. Forbes intervista 50 CEO, che hanno messo in gioco le loro capacità di leadership per affrontare questa “nuova normalità”.

 

 Negli ultimi anni abbiamo assistito a un cambiamento di paradigma senza precedenti, spesso definito come la “trasformazione digitale”. I processi di cambiamento nelle organizzazioni sono stati e sono ancora oggi molto complessi. Ma il livello di complicazione, con l’avvento della pandemia, si è moltiplicato.

 

Come hanno reagito i manager durante questa complessa fase storica?

Forbes evidenzia come questo periodo di crisi necessiti di “leadership” più che di “gestione”. I leader aziendali devono saper mettere in campo una visione nuova del proprio business, devono proporre nuovi modelli operativi, devono ragionare su metodi e approcci innovativi.

 

 

Le qualità essenziali

Le qualità essenziali che dovrebbero interiorizzare i leader sono riassunte in quattro principi guida.  Per comprendere i “cambiamenti epocali” in atto e agire di conseguenza.

principi_guida_della_leadership

Essere Phy-Gitale

Il mondo è cambiato. Ci sono nel mondo centinaia di milioni di “phygital rookies” (un neologismo che si potrebbe tradurre come “i novizi delle ibridazione tra fisico e digitale”), ovvero cittadini che stanno testando per la prima volta soluzioni digitali. Imparano rapidamente come funzionano i pagamenti online e sempre più spesso effettuano acquisti da device personali. Un numero sempre più grande di utilizzatori sta tentando ogni giorno di trarre il meglio dal digitale, entrando a far parte di un processo di ibridazione irreversibile. È un contesto nuovo, di cui il leader deve essere pienamente consapevole.

 

Essere Agile

Molti manager intervistati hanno sottolineato che non è possibile replicare le soluzioni di altre società o applicare modelli precedentemente testati allo smart working. Ciò significa che i leader devono adottare una pianificazione innovativa, più agile e più flessibile. Uno dei CEO intervistati ha affermato che la soluzione sta nell’adozione dell’approccio che si userebbe tipicamente per una start-up: essere umili e determinati, seguendo il giusto modello organizzativo giorno dopo giorno, puntando a un miglioramento continuo. Il Direttore Generale di una multinazionale del Food & Beverage ha sottolineato come sia determinante ripensare ai processi di apprendimento, alle dinamiche relazionali e alle relazioni gerarchiche.

 

Essere Anti-Fragile

Alcuni degli intervistati hanno istituito delle task force speciali, con lo scopo di sviluppare una sorta di “anti-fragilità”, andando a individuare una serie di incarichi specifici volti a fronteggiare l’emergenza sanitaria. L’ambizione di chi ha intrapreso questa strada è quella di rassicurare, aiutare, sostenere e, soprattutto, di accelerare il rilancio il più velocemente possibile.

 

Essere Curioso

Tutti gli intervistati hanno convenuto che la capacità di accogliere il cambiamento, la propensione a vivere l’incertezza in modo costruttivo e la passione per il proprio lavoro sono elementi essenziali. È un mix di abilità “soft” e “hard”. La fusione di intuizione, passione, imprenditorialità, creatività, dati e tecnologia. Una parola in particolare è emersa con grande regolarità durante le conversazioni: “curiosità”.

 

Riscrivere i modelli di leadership

I cambiamenti evidenziati spingono a rivedere i manuali sui modelli di leadership. I nuovi leader dovranno agire perseguendo il Modello delle 5C che prevede:

C-ARE

C-AUSA

C-OLLABORAZIONE

C-REATIVITÀ

C-ORAGGIO

 

modello_delle_5_C

La Pubblica Amministrazione può trarre ispirazione dai temi emersi dall’indagine di Forbes e dal Modello delle 5C. Principi che si inseriscono perfettamente nel processo trasformativo che il modello tradizionale sta affrontando oggi.

 

 

Su quale argomento verterà la prossima News dal Mondo? Per scoprirlo, seguici sul nostro canale Linkedin e non perdere notizie e approfondimenti sul nostro Sito Web.