SMART NEWS - Tavolo Comunicazione: al via il nuovo gruppo di lavoro

Primo incontro Tavolo Comunicazione

Emilia-Romagna Smart Working apre nel mese di settembre i lavori del Tavolo Comunicazione, con un gruppo di lavoro dedicato ad affrontare esigenze e scenari collegati a questo tema.

Il Tavolo Comunicazione nasce con due obiettivi: il primo è creare un’occasione di confronto e scambio sui temi della comunicazione interna e esterna degli Enti pubblici sullo Smart Working, per realizzare percorsi condivisi nell’ottica dello sviluppo di una comunità di pratica; il secondo è offrire un concreto supporto per favorire la visibilità e aumentare la conoscenza e la diffusione del progetto Emilia-Romagna Smart Working e delle iniziative dei diversi Enti presso una sempre più ampia community della Pubblica Amministrazione.

 

Un nuovo Tavolo di lavoro che fa tesoro delle esperienze già avviate

Il primo incontro del Tavolo Comunicazione si è svolto a settembre e ha coinvolto i referenti degli enti aderenti, esperti in comunicazione organizzativa e esterna. Si è aperto con l’inquadramento generale del progetto Emilia-Romagna Smart Working e con una sintesi su obiettivi, perimetro e attività degli altri quattro Tavoli Tematici già operativi.

 

In particolare, i lavori del Tavolo Performance, del Tavolo Tecnologie e del Tavolo Spazi procedono da diversi mesi con incontri, iniziative, proposte progettuali e output di condivisione (documenti, video testimonianze, infografiche) efficaci anche in termini comunicativi. La panoramica sullo stato di avanzamento dei Tavoli già attivi ha permesso di avviare il nuovo gruppo di lavoro con una utile base di partenza.

Ascoltare per comprendere, comprendere per progettare

L’incontro è stato organizzato con l’obiettivo di favorire sin da subito una relazione aperta e attiva tra i partecipanti. Alcune “domande-stimolo” sono state poste al centro della conversazione per avviare una fase di ascolto e scoperta dei bisogni degli Enti in termini di comunicazione interna e esterna dello Smart Working, necessaria per avviare un confronto realmente produttivo, con il contributo di tutti.

Ai soggetti coinvolti è stato chiesto di presentare il proprio punto di vista sui temi più rilevanti per la comunicazione dello Smart Working e sugli ambiti più delicati da affrontare, sia in ambito di comunicazione interna che esterna. Durante l’incontro è stata presentata anche la strategia di comunicazione online del progetto Emilia-Romagna Smart Working.

Il tasso di interazione e dialogo durante l’incontro è stato alto, e grazie a questo è stato possibile far emergere le esigenze e le istanze di tutti i partecipanti: La messa a fuoco dei temi prioritari è infatti un primo passo fondamentale per poter strutturare in dettaglio i contenuti del nuovo Tavolo di lavoro e l’agenda dei prossimi incontri, con l’obiettivo ultimo di condividere le singole esperienze e metterle a sistema in un framework condiviso.

Tavolo Comunicazione - bisogni emersi

Comunità è partecipazione

La fase di ascolto e coinvolgimento non è terminata nel primo appuntamento, ma prosegue oltre l’incontro: nei prossimi giorni sarà infatti distribuito a tutti i soggetti partecipanti un questionario di indagine sullo status della Comunicazione e sui canali attivi di ogni Ente.  La raccolta di queste informazioni sarà preziosa per progettare le attività future. La partecipazione è la parola chiave per il successo di questa iniziativa.

 

 

Resta aggiornato sui tavoli di Lavoro di Emilia-Romagna Smart Working 

Vuoi partecipare anche tu al Tavolo Comunicazione? Scopri  Come aderire | Lavora Smart News