teamworking

PILLOLA FLASH – I benefici dell'Hybrid Working

Recenti ricerche dimostrano che un Hybrid Working strutturato e coinvolgente è in grado di incrementare i livelli di benessere dei lavoratori.

 

Tutti i segnali indicano che l’ibrido sta diventando il nuovo obiettivo di lavoratori e organizzazioni.

Perché?

I team ibridi e strutturati hanno lavoratori più coinvolti, migliori interazioni e un miglior bilanciamento tra lavoro e vita privata.

 

DOMANDE & RISPOSTE – Come monitorare le prestazioni dei team ibridi?

Secondo il Global Workplace Analitycs, il 70% della forza lavoro, entro il 2025, lavorerà da remoto per almeno cinque giorni al mese.

È quindi necessario ripensare ai modelli di valutazione della produttività delle persone, garantendo la massima collaborazione tra i leader e i rispettivi team.

 

Vuoi saperne di più? Non perdere la prossima News dal Mondo sul tema.

DAL MONDO - Il futuro dei gruppi di lavoro è multimodale

La MIT Sloan, business school del celebre MIT Massachusetts Institute of Technology, analizza i cambiamenti avvenuti nel corso degli ultimi due anni concentrandosi sul modo in cui lavoratori e team svolgono il lavoro intellettuale. Lo smart working associato ad attività che richiedono collaborazione e presenza permettono di realizzare un’efficace combinazione ibrida, che i leader devono imparare a gestire.

 

 

DALL'ITALIA - Gli effetti dello smart working: un bilancio nazionale

In circa tre mesi dall’inizio del primo lockdown da Covid-19 il nostro Paese è passato da 500 mila smart worker a 4 milioni. Lo conferma l’indagine nazionale Smart Working 2020 che ha coinvolto oltre duemila lavoratori del settore pubblico e privato.