Seguici su

L’evoluzione del progetto Emilia-Romagna Smart Working: dal nuovo sito alla definizione di temi e priorità

Il 25 ottobre Regione Emilia-Romagna e gli Enti coinvolti nel progetto Emilia-Romagna Smart Working si sono riuniti per condividere idee, progetti e proporre azioni da introdurre per la prosecuzione delle attività.

Quali sono state le tematiche affrontate durante l’incontro?

  • Il meeting, avvenuto in modalità ibrida con la partecipazione di circa 30 referenti delle varie amministrazioni coinvolte è stato l’occasione per:

  • Riprendere i lavori del progetto Emilia-Romagna Smart Working e definire i primi spunti per il piano di lavoro 2023

  • Presentare il nuovo sito

  • Raccogliere riflessioni e punti di vista dagli Enti partecipanti

La novità: un sito web per orientare e informare

L’incontro è stato anche l’occasione per presentare il nuovo sito, osservandone nel dettaglio l’homepage e le varie sezioni, le logiche di navigazione – per tematica e per maturità dell’Ente - le news e le storie di smart working.

Proprio a partire dai feedback condivisi da parte degli Enti sono state avviate le successive riflessioni.


Quali argomenti trattare in futuro?

Attraverso momenti di confronto partecipati, avviati in plenaria o in sottogruppi, è stato chiesto agli Enti di condividere riflessioni e spunti futuri sui prossimi argomenti da trattare e approfondire.

Alcune delle priorità di interesse emerse sono state:

  • La definizione degli spazi di co-working

  • Le pratiche di co-working e di gestione dei team

  • Le tematiche di sostenibilità e energia

  • La cultura e gli strumenti di monitoraggio e rendicontazione per lo smart working.


Come affrontare questi temi in modo adeguato?

L’ultima parte dell’incontro è stata interamente dedicata all’individuazione delle modalità più efficaci di coinvolgimento degli Enti.

Tra quelle emerse troviamo:

  • Avviare incontri stile TED periodici

  • Avviare incontri con esperti sulle tematiche individuate

  • Organizzare Workshop per dare spazio e valore alle best practice di realtà pubbliche, private, italiane o estere.

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/11/02 14:00:00 GMT+1 ultima modifica 2022-11-02T14:02:27+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina